SEI IN > VIVERE PRATO > CULTURA
comunicato stampa

Incontri letterari tra ospiti e studenti nella Rsa "Villa San Giusto": protagoniste le emozionanti poesie della signora Lina Di Iulio

1' di lettura
10

“Nacqui in Abruzzo, già fin da bambina le colline sognavo di Toscana”: inizia così una delle poesie scritte, all’interno della residenza “Villa San Giusto” di Prato, dalla signora Lina Di Iulio, mancata pochi mesi fa.

Le sue poesie sono state protagoniste di un bellissimo incontro letterario tra gli ospiti della struttura, gestita da Sereni Orizzonti, e l’Istituto di Istruzione Secondaria “P. Dagomari”, con cui la residenza già collabora ogni anno per le attività estive.
Gli anziani hanno letto e commentato, insieme agli alunni, le poesie della signora Lina che ha lasciato come eredità culturale i suoi pensieri sulla guerra e sull'infanzia, sulla Toscana e sulla scoperta di sé stessa.
“Vorrei come un archeologo avventurarmi nel buio, in fondo, scoprire cose antiche, portarle alla coscienza come un dono prezioso”: queste emozionanti parole sono quelle che hanno più colpito tutti i presenti all’incontro.

«Le poesie scritte a mano della signora Lina fanno ormai parte del patrimonio culturale della nostra residenza. Gli ospiti l’hanno ricordata con piacere attraverso le sue poesie. Anche gli studenti sono stati catturati dalla profondità e dalla bellezza delle sue parole. Siamo contenti che la collaborazione con l’Istituto Dagomari continui con progetti anche molto diversi tra loro. Grazie Lina per le tue bellissime poesie» – ha dichiarato la direttrice della residenza Carla Bartolini.

La Rsa “Villa San Giusto” di Prato può ospitare anziani con diversi gradi di autosufficienza. È gestita da Sereni Orizzonti, uno dei primi tre gruppi a livello nazionale che opera nella costruzione e gestione di residenze sanitarie assistenziali, con circa 80 Rsa e più di 5mila posti letto in Italia e all’estero.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2024 alle 15:51 sul giornale del 31 gennaio 2024 - 10 letture






qrcode