Sfiorato grave incidente stradale alle scuole di via Galcianese

4' di lettura 25/09/2022 - Due giovani coinvolti in un incidente sulla strada difronte alle scuole

Martedì scorso un giovane studente in scooter ha investito in mezzo alla strada, una studentessa che attraversava tra le auto in coda verso le scuole.
erano circa le 7.57, e la studentessa è scesa dal veicolo guidato dalla madre, che aveva accostato la sua auto sullo sbarco di un passo carrabile, fuori dalla carreggiata, in prossimità della pista ciclabile della zona, (il codice della strada dice che come pedone per non essere in torto in caso di incidente, dovremmo essere entro i 100m dalle strisce più vicine. Art 190 del Codice della Strada, o comunque non intralciare il flusso stradale, facendo molta attenzione ai veicoli). In quel momento lo studente in ciclomotore percorreva la strada al centro della striscia di mezzeria, la coda di veicoli in direzione città erano fermi per via delle code della scuola e precisamente nel momento di semaforo rosso, a meno di 50m più avanti. Per fortuna, la carreggiata opposta era praticamente vuota, (dal semaforo difronte alla scuola fino alla rotonda del Pino) altrimenti lo sbalzo dello scontro dei ragazzi avrebbe potuto essere molto più grave di una frattura alle ossa del piede e qualche contusione della ragazza.
Il motociclo non superava i 40km di velocità, ma era lanciato per via del vuoto dato dalla corsia opposta. Lo scontro ha fatto cadere entrambi i ragazzi sulla strada, la ragazza aveva il collo del piede sotto la ruota dello scooter e il ragazzo, che ha frenato nello stesso momento, è finito anche lui a terra, con lo scooter che ha pattinato sul fianco per un paio di metri.
Le parti si sono confrontate con la polizia municipale pochi minuti dopo, ma prima è arrivata l'ambulanza della misericordia che ha trasportato la ragazza, seguita in auto dalla madre, al pronto soccorso di Prato.
Normalmente le strade vicine alle scuole hanno quasi tutte dei dossi artificiali, in prossimità o proprio difronte agli ingressi, che rallentano il traffico stradale ma in questo tratto di strada che è abbastanza rettilineo (e stimola i veicoli ad accelerare) non ce n'è neanche uno. Nonostante il complesso scolastico sia piuttosto frequentato e grande molti veicoli arrivano al semaforo ad una grande velocità, il semaforo stesso è proprio in prossimità dell'accesso a parcheggio interno delle scuole. Inoltre da poco tempo una parte delle aule del Brunelleschi è stata inserita nell'ex palestra dei pompieri di Prato, sopra e accanto al Museo di scienze planetarie.
Il veloce tratto di strada è proprio davanti al Museo di Scienze Planetarie, e anche questo fattore non è favorevole per chi volesse visitarlo con dei bambini o delle comitive.
Lo sbocco davanti al cancello di accesso della scuola e del museo, ogni mattina è letteralmente invaso da ogni tipo di veicolo, auto, moto, scooters, monopattini e bici oltre alle persone a piedi in attesa dell'ingresso (potrebbe essere utile una sbarra di accesso). Per fortuna questo affollamento dura non più di 30-40 minuti, sia tra le 7.45 e le 8.15 che dalle 11.45 alle 12.15 (orario di uscita provvisorio fino al 1 ottobre).
Oltre a questa fase passeggera, il problema più grave della zona è il fatto che la strada in quel punto subisce comunque un restringimento delle corsie e non ha aree di sosta. Il parcheggio più vicino è poco più avanti sul lato della chiesa, oppure dietro la misericordia vicino al cimitero ma questo non è sufficiente per evitare che il tratto stradale si riempia su entrambi i lati di auto in sosta su entrambe i lati della carreggiata, restringendola o bloccandola completamente. Questa situazione crea un enorme rallentamento fino alla vicina rotonda del Pino, di conseguenza anche il tratto di via Roncioni e via di San Giusto si bloccano per tutto il tempo.
I dossi artificiali e qualche altro segnale verticale di attenzione o delle transenne lungo i marciapiedi, prolungando quelle esistenti, potrebbero essere utili.
Lasciamo la valutazione di questa situazione ai responsabili del nostro Comune.








Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2022 alle 17:46 sul giornale del 26 settembre 2022 - 60 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia municipale, sicurezza stradale, strada, ambulanza, pedoni, velocità, articolo, Giuseppe Faienza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drYc

Leggi gli altri articoli della rubrica comune





logoEV