Ente terre regionali: bilancio preventivo 2021 in pareggio

3' di lettura 07/04/2021 - La situazione economica illustrata in commissione Sviluppo economico guidata da Ilaria Bugetti (Pd). Parere favorevole a maggioranza. Astenuti Fratelli d’Italia e Movimento 5 stelle. Contrari Lega e Forza Italia.  

Bilancio preventivo 2021 in pareggio per l’Ente terre regionali toscane. Il conto – votato a maggioranza con l’astensione di Fratelli d’Italia e Movimento 5 stelle e il voto contrario di Lega e Forza Italia - è stato illustrato in commissione consiliare Sviluppo economico, guidata da Ilaria Bugetti (Pd), e mostra un valore di produzione in aumento rispetto alla stima nel preventivo 2020 (7,53 per cento), passando da 3milioni 386mila 219 a 3milioni 641mila 147 euro. Il costo della produzione stima un maggior incremento (7,80 per cento) passando da 3milioni 229mila 219 a 3milioni 481mila 147 euro.

“L’indirizzo di continuare sulla strada degli orti toscani è corretto e deve essere incrementato” ha dichiarato la presidente Bugetti che ha giudicato vincente anche la sperimentazione delle attività nelle varie aziende agricole. “Non appena sarà possibile – ha dichiarato– ci muoveremo sul territorio per toccare con mano i progetti di Ente terre ma anche per interfacciarci con le diverse realtà produttive”. Certo la mancanza di organico rilevata in sede di illustrazione del bilancio “non è da sottovalutare” e su questo punto è stata confermata l’attenzione massima del Consiglio.

Bilancio preventivo 2021 in pareggio per l’Ente terre regionali toscane. Il conto – votato a maggioranza con l’astensione di Fratelli d’Italia e Movimento 5 stelle e il voto contrario di Lega e Forza Italia - è stato illustrato in commissione consiliare Sviluppo economico, guidata da Ilaria Bugetti (Pd), e mostra un valore di produzione in aumento rispetto alla stima nel preventivo 2020 (7,53 per cento), passando da 3milioni 386mila 219 a 3milioni 641mila 147 euro. Il costo della produzione stima un maggior incremento (7,80 per cento) passando da 3milioni 229mila 219 a 3milioni 481mila 147 euro.

Nel dettaglio di quanto presentato in commissione, si legge che il contributo di funzionamento assegnato ad Ente Terre è invariato rispetto agli anni precedenti, mentre si denota una aumento (46,98 per cento) delle stime di entrata (si passa da 758mila 283 a un milione 114mila 490 euro). Tale increment, è stato spiegato, deriva dalle maggiori risorse, destinate a misure di sostegno, impegnate da Ente Terre ed erogate da Artea.

Il valore della produzione è composto, tra l’altro, da: contributi per l'attuazione del Programma di attività in cui si registra una diminuzione del 3,32 per cento (da 778mila 11 a 752mila 163); contributo ordinario della Regione per il funzionamento (500mila euro in linea con l’esercizio precedente); contributi da altri soggetti pubblici (un milione 114mila 490); ricavi per prestazioni dell'attività commerciale (811mila euro in diminuzione del 3,86 per cento rispetto all’esercizio precedente come conseguenza del decremento dei ricavi relativi all’agriturismo e dovuto all’incertezza sull’esito della stagione estiva legata alla crisi pandemica). Il costo del personale nel triennio risulta in linea con l’esercizio 2020 pur prevedendo nel 2021 il reintegro della figura del direttore delle gestioni Agricole, funzione al momento svolta dal direttore generale ad interim. Nella relazione di accompagnamento si segnala una situazione di grave sofferenza a seguito del collocamento a riposo di otto operai agricoli e un impiegato agricolo.

La proiezione economica 2021-2023, secondo quanto emerso in commissione, non presenta “variazioni significative nella stima sia del volume della produzione che dei costi”. Il Piano degli Investimenti per il triennio 2021-2023, prevede un impiego complessivo di risorse pari ad 2milioni 239mila 80 euro di cui un milione 739mila 80 nell'annualità 2021, 250mila nel 2022 e lo stesso importo nel 2023.


da Consiglio Regionale della Toscana





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2021 alle 12:25 sul giornale del 08 aprile 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di politica, toscana, comunicato stampa, Consiglio Regionale della Toscana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWkZ